GALILEO GALILEI 12 MARZO 1610

GALILEO GALILEI 12 MARZO 1610
METEOORSOBIANCO

Sarà che mi sono iscritta al liceo che porta il suo nome.

Sarà che amo la Luna e i pianetei, sarà che tutto cio’ che è universo mi attira ma oggi a distanza

di 411 anno oggi si ricorda un grande uomo di scienza.

Il 12 marzo del 1610 Galileo Galilei pubblico’ le sue scoperte  nel Sidereus Nuncius.

Che raccoglie tutte le sue importanti scoperte, tra cui invenzioni come il telescopio,

le sue teorie sulla Via Lattea, dove parla della Luna.

Scoprì la costituzione stellare della Via Lattea, con i suoi ammassi di stelle e corpi celesti, individuò i quattro maggiori satelliti di Giove (Io, Europa, Ganimede, Callisto) che chiamò “satelliti medicei”, per rendere omaggio alla famiglia dei Medici. La scoperta di questi elementi confutavano la tesi che tutti i pianeti girassero intorno alla Terra, confermando invece la teoria eliocentrica di Niccolò Copernico, a discapito di quella geocentrica di Aristotele, che sosteneva erroneamente l’esistenza di un universo con la Terra posta al centro

https://verosimilmenteveroblog.altervista.org/accadde-oggi-galileo-galilei-pubblica-scoperta-satelliti-di-giove-tramite-telescopio-galileiano-12-marzo-1610/

Come non provare una devozione e un tale ringraziamento per chi ha messo la propria vita a disposizione di tutto quello che noi oggi conosciamo, o crediamo di sapere.

Considerato il padre della scienza moderna le sue teorie ancora oggi sono materia di studio,

la sua frase “Eppur si muove” riferita alla Terra e al suo moto di rotazione

Allora fu considerata una vera e propria eresia sopratutto dai cattolici che non approvavano le sue idee per questo passo’ i 6 anni successivi ad essere torturato dopo essere stato condannato dal tribunale dell’Inquisizione.

Oggi a distanza di secoli le sue teorie sono più che reali.

 

 

 

 

 

 

Quindi onore a chi non ha ceduto alle proprie idee per portare avanti cio’ in cue ha creduto

e basato la sua intera esistenza.

Al link qui sotto un altro aproffondimento.

https://metismagazine.com/2018/04/06/e-pur-si-muove-galileo-galilei-luomo-di-scienza-che-sconfesso-la-scoperta/