FUOCO E FIAMME A INIZIO SETTIMANA POI ARRIVANO LE NOVITÀ

Buona serata a tutti.

Saranno giorni infuocati quelli in arrivo, come se non bastasse tutto il caldo che stiamo subendo.

Il peggio (perché sarà ancora peggio)  lo avremo a partire da domenica quando l’africano farà il duro della situazione e ci porterà ad un inizio settimana davvero infuocato.

Il nord sarà sotto caldo pesante, con la pianura Padana che arriverà a toccare i 35 37 gradi.

Sarà però il sud Italia e le regioni centrali ad avere nuovamente il record di caldo con picchi che arriveranno a toccare addirittura i 43 gradi.

Non andrà meglio di notte, dove le temperature non scenderanno sotto i 20 gradi su buona parte d’Italia, ecco quindi dover fare i conti con notti tropicali.

NOVITÀ DA MERCOLEDÌ

Mercoledì 6 l’alta pressione mostrerà i primi segni di cedimento e consentirà alle correnti atlantiche, relativamente più fresche e instabili, di infiltrarsi al Nord.

Ecco che inizia l’instabilità  con un po’ di temporali anche forti, e una prima sensibile attenuazione del caldo.

Tra giovedì 7 e venerdì 8 poi le correnti atlantiche scivoleranno verso sud e attraverseranno tutta la Penisola.

Pur non riuscendo  a portare piogge diffuse e importanti, avranno comunque il merito di apportare un calo delle temperature che si porteranno in linea con il periodo.

NOVITÀ a fine settimana torna il tanto atteso anticiclone delle Azzorre il grande assente!

Questo punterà il nord ovest europeo, e andrà a richiamare una massa d’aria fredda da nord.

Gli ultimi aggiornamenti confermano l’arrivo di freschi venti settentrionali, con un calo netto delle temperature anche di 15 gradi specie al centro sud e adriatiche.

Arriva il tanto atteso cambio dunque ma per arrivarci dovremo soffrire ancora un po’….

Christian