E’ SEMPRE INVERNO : BUONGIORNO DAL FREDDO

E’ SEMPRE INVERNO : BUONGIORNO DAL FREDDO
METEOORSOBIANCO

E’ sempre inverno per me.

 

Ne ho bisogno che lo sia, per superare le stagioni e i momenti che non amo.

 

E’ inverno soprattutto ora che l’afa si è impadronita di ogni spazio, di ogni ombra, di ogni alito di vento e ha piazzato la sua aria calda durante tutta la giornata.

 

Allora penso. A questi mesi, che purtroppo si stanno prendendo altro tempo.

 

E come fare per superarli uscendone come danni possibili.

 

Inizio con l’addormentarmi la sera immaginando l’aurora boreale, il buio e le luci che giocano a rincorrersi. Immagino anche che nella notte una fitta nevicata vada a rinforzare tutta la neve che già c’è in questi luoghi di freddo eterno.

 

E la mattina apro gli occhi, fingendo che la temperatura sia sotto lo zero, mi avvicino alla finestra e vedo scendere la magia bianca.

 

In lontananza ci sono nuvole cariche di neve, e so già che la giornata sarà perfetta.

 

Il caldo e la sensazione di soffoco sono un lontano ricordo, il caffè risveglia i miei sensi e immagino che dopo tanta neve subentrerà quel freddo secco che ti spinge s stringere le braccia, il cappotto e la sciarpa come fossero la cosa più preziosa per te.

 

Che meraviglia, mi sono creata un universo parallelo dove l’inverno ha il sopravvento su ogni forma di calore.

 

Il sole c’è ma resta umile, si accende quanto basta per la vegetazione ma non infierisce alternanza alla neve, creo anche temporali bellissimi, con tuoni e nuvole minacciose.

 

Cosi quando la neve non ci sta più e la mando in alta montagna, inizio con la stagione dei temporali.

 

I giorni passano, e ogni volta uno scenario diverso, una storia diversa un modo per non accettare che fuori ad ora ci sono oltre 28 gradi, mentre io vivo e respiro a – 15.

 

Illusioni? sogni ad occhi aperti?

 

Si, dico sì a tutto ma visto che sognare non ha prezzo e posso modificare le scene come voglio io decido di sognare.

 

Sempre meglio di questa realtà che non mi ispira per nulla, e che anzi spesso mi porta a desiderare di vivere in un luogo dove l’inverno non ha fine, le persone sono vere e la neve è eterna.

 

Ma questo è un altro sogno

Lascia un commento