DALLA SIBERIA I PRIMI FREDDI

DALLA SIBERIA I PRIMI FREDDI
METEOORSOBIANCO

Per chi ama il freddo non esiste notizia migliore

 

primi segnali di cambiamento li stiamo riscontrando in Siberia dove l’estate, decisamente più calda del normale, sta ormai volgendo al termine e sta lasciando spazio alle prime importanti perturbazioni artiche cariche di aria fredda e neve.

Con l’accorciarsi delle giornate le regioni polari e sub-polari possono finalmente iniziare il loro cammino  di raffreddamento che andrà  a costruire il grande “vortice polare” che scateerà la catena di perturbazioni autunnali e invernali che travolgeranno l’emisfero settentrionale nei prossimi 6 mesi.

 

e noi? felici

 

il passato week end ha visto le temperature  crollare su gran parte della Siberia settentrionale e orientale sin verso il Giappone settentrionale. La colonnina di mercurio si è portata a quota 0  e localmente anche sotto, dando spazio alle prime bufere di neve dell’anno sino in pianura.

Repubblica del Khakassia e la Yacuzia LE PIù coinvolte  dove sono stati accumulati oltre 10 cm di neve fresca. Insomma l’inverno procede come da tabellina di marcia, pronto a riconquistare le vaste e gelide terre siberiane.

Winner is coming