Crea sito

DA METÀ MESE IRRUZIONE FREDDE?

DA METÀ MESE IRRUZIONE FREDDE?

Buona giornata e buon weekend.

Abbiamo spesso esposto in questi giorni, la possibilità che da metà mese in poi gli indici sarebbero tornati favorevoli a noi.

Marzo lo sappiamo é un mese molto dinamico per quantità e qualità di scambi meridiani, che lo rendono appunto molto movimentato con alternanza di periodi freddi e caldi.

Questo a preannunciare ovviamente, l’inizio della primavera ma anche la fine dell’inverno, che spesso porta a colpi di coda anche degni di nota.

Mentre stiamo vivendo in queste ore un indebolimento dell’alta pressione con un calo delle temperature, la nostra attenzione va a metà mese.

La prossima settimana rimarrà comunque piuttosto dinamica per via di un flusso atlantico molto teso e un HP schiacciata sul bordo inferiore mediterraneo.


A seguire proprio verso metà mese, una nuova pulsazione dell’alta pressione, verso Gran Bretagna e Islanda porterà nuovamente le correnti fredde verso l’Europa centro meridionale.

Questa ipotesi peraltro supportata, sia dal modello americano sia da quello europeo, in concomitanza con un calo repentino dell’indice AO e di una fase neutra di quello NAO.

L’ipotesi più accreditata ad oggi, sarebbe proprio il ritorno di impulsi artici sull’Italia con eventi freddi anche relativamente importanti per il mese in corso.

Ecco cosa propongono oggi i modelli principali tra una decina di giorni.

Questo potrebbe essere davvero l’ultimo evento invernale per quest’anno e con le carte odierne promette anche di essere piuttosto forte.

Non perdete i prossimi aggiornamenti mi raccomando non è finita del tutto.

Christian