Crea sito

COME QUANDO FUORI PIOVE

Dovrebbero metterlo come comandamento: 11) Non alzarti dal letto quando fuori piove.

Vi è mai capitata una giornata uggiosa di fine Ottobre, quando oramai l’estate è archiviata, e l’autunno è esploso in tutto il suo colore?E quella pioggia battente, che dopo lascia un profumo di foglie e bosco? Si, se amate tutto questo si, l’avete di sicuro nei vostri ricordi.IO ne ho tante, e ricordo bene, le gocce di pioggia bussare alla finestra,quasi volessero entrare, ricordo il vento e gli alberi che agitavano le braccia per averlo tutto intorno.

E ricordo molto vivo che stare nel letto era bellissimo,silenzio intorno solo la pioggia, e cosi avevo il tempo di leggere e viggiare nel mondo, di assaporare un momento di totale esodo dal caos e da tutto cio’ che è dovere.

La pioggia, nulla ti accompagna di più di lei, a volte silenziosa e impercettibile, quando scende fine fine,altre invece impetuosa e scrosciante sembra conoscere gli stati d’animo; in ogni caso bello passeggiare fuori sotto la pioggia, manche stare a letto abbracciati ai sogni, divrebbero metterlo nell 8 meraviglie del mondo.

Anche camminare in spiaggia durante una bella pioggia scrosciante e immergere i piedi nella sabbia, è liberatorio. L’acqua purifica da tutto e risana la terra, mi mancano quelle giornate dove sapevo quando iniziava a piovere e poi non smetteva più.

Uno dei miei film preferiti recita” Non puo’ piovere per sempre” e io dico…peccato!

Ba