Crea sito

CICLONE SU SARDEGNA, POI ARRIVA IL FREDDO!

Buona sera orsi,
Eccoci come di consueto con l appuntamento serale, giornata che sta trascorrendo sotto il punto di vista della dinamicità al sud italia.

Infatti un profondo vortice di bassa pressione si sta scavando nel bacino del Mediterraneo, provocando un forte peggioramento tra Sardegna e Sicilia.

In Sardegna le precipitazioni maggiori, con forti temporali che tra la serata e la nottata di oggi ,potrebbero essere davvero di forte intensità.

Un vortice alimentato dalle calde acque Mediterranee, che a quanto pare potrebbe diventare un tlc ovvero un ciclone Mediterraneo ,molto simile ad un uragano con venti prossimi ai 100km/h.

Molta attenzione quindi in queste zone , infatti anche la protezione civile ha emanato possibili criticità nelle prossime ore.

Ben diversa è la situazione al Nord, protetta ancora da un anticiclone molto invadente.

Mancano ormai e direi finalmente solo pochi giorni,poi tutto è destinato a cambiare!

Infatti, già da domenica è atteso un primo calo termico al Nord, inizieranno ad affluire venti più freschi da Nord est e le temperature massime inizieranno a calare.

 

Secondo gli ultimi aggiornamenti entro metà della prossima settimana,aria ben più fredda irromperà dalla porta della Bora, dando il definitivo colpo di grazia all’ estate.

Ecco le differenze tra domani e settimana Prossima

Avremo un crollo delle temperature da Nord a sud, anche dell’ordine di 10/12 gradi se non superiore.

Questo significa, che da temperature estive, piomberemo in autunno inoltrato, con temperature minime nelle aree di pianura , che al Nord saranno ben sotto i 10gradi.

Fine dell’ estate italiana dichiarata.

Vi auguro una buona e serena serata a tutti…
Christian