Crea sito

CANDELORA GIORNI DELLA MERLA E LA MARMOTTA

CANDELORA GIORNI DELLA MERLA E LA MARMOTTA

Tra detti popolari, leggende e usanze religiose l’inverno sembra avere un compito più grande delle altre stagioni.

Intanto non gli fanno fare il suo lavoro, che meteorologicamente parlando andrebbe dal 1 Dicembre al 31 Marzo.

Poi causa intervento di solstizi ed equinozi, l’inverno inizia il 21 Dicembre e finisce il 23 marzo.

Ma anche qui non è proprio esatto.

I giorni della Merla sono passati, e il fatidico freddo intenso non si è sentito.

Un tempo erano i più temuti. Come mai ora sono cosi’ rari oppure avvengono in altri giorni?

Dentro a questi spazi tempo/temporali enrtrano tutte le dinamiche possibili e anche inimaginabili.

Il tempo in continua mutazione,le stagioni che si intercambiano a volte a Maggio fa più freddo che a Ottobre.

Ma l’inverno davvero ha vita dura.

Negli ultimi anni inizia tardi, dura meno poche precipitazioni, in questo fine 2020 inizio 2021 invece pare che la neve venuta( e ne verrà ancora) dia agli 2000 il record di precipitazioni.

E per noi che il freddo lo cerchiamo tutto l’anno è davvero dura.

POi ci sono i detti popolari.

«If Candlemas Day is bright and clear, there’ll be two winters in the year».

«Se alla Candelora il cielo è limpido, ci saranno due inverni nell’anno».

 

LA CANDELORA

Il significato ha origini pagane.

La parola Candelora deriva dal latino festa candelarum e va messa in relazione con l’usanza di benedire le candele

In molte culture esistono tradizioni che attribuiscono al 2 febbraio, giorno della Candelora e della “Purificazione, detto anche “giornata delle Cere”, una capacità di prevedere la fine dell’inverno.

IL GIORNO DELLA MARMOTTA

 

come nel caso del Giorno della marmotta negli Stati Uniti e nel Canada. Il 2 febbraio è oggetto di numerosi proverbi dialettali meteorologici, anche in contrasto fra loro.

La tradizione ha origine da credenze simili, associate con la Candelora (il Candlemas Day) e il “giorno del riccio”. Anche se spesso ci si riferisce alla data come uno dei quarter day, si tratta in realtà di un cross-quarter day.

Il primo giorno della marmotta venne osservato a Punxsutawney, in Pennsylvania, il 2 febbraio 1887.

La tradizione vuole che in questo giorno si debba osservare il rifugio di una marmotta.

Se questa emerge e non riesce a vedere la sua ombra perché il tempo è nuvoloso, l’inverno finirà presto; se invece vede la sua ombra perché è una bella giornata, si spaventerà e tornerà di corsa nella sua tana, e l’inverno continuerà per altre sei settimane.

Crederci oppure no è a nostra discrezione, certo è che un tempo i detti popolari e le leggende dettavano legge.

Per esempio ad inizio anno ho parlato dei semi dei cachi, se all’interno trovi il cucchiaio la neve scenderà copiosa….

Bè le Alpi ne hanno da vendere.

L’INVERNO PREDETTO DAI CACHI:TRADIZIONE E FOLKLORE