BUONGIORNO DAL FREDDO: ARIA D’INVERNO

BUONGIORNO DAL FREDDO: ARIA D’INVERNO
METEOORSOBIANCO

Domenica 7 Novembre ore 15 del pomeriggio.

11 gradi, aria d’inverno.

Anche se fuori c’è un sole abbagliante tutto intorno mi parla d’inverno.

Sarà che io entro proprio nello spirito della stagione fredda e sono capace di ignorare le temperature e il sole a tal punto da crearmi intorno l’inverno che voglio.

MA respiro quest’aria.

Complice la neve scesa in alta montagna , e il mio spirito natalizio, la mia voglia di tisane e di godermi la casa. l’inverno me lo creo anche quando  tarda.

Ma in questi giorni l’aia di inverno , l’aria di festa e di neve l’ho sentita.

Aria d’inverno, dovrebbe essere un cartellone pubblicitario, la sigla di apertura del telegiornale, il titolo di un libro.

dovrebbe essere la descrizione di un luogo, oppure il profumo che senti nell’aria al mattino.

Aria d’inverno.

Aria da respirare a pieni polmoni, ascoltando il silenzio che porta con se e osservando il mondo come si trasforma con l’arrivo del freddo.

Amo l’inverno e tutto cio’ che lo comprende, anche le giornate di sole ma con l’aria che ti taglia in due il viso e il naso rosso.

Aria d’inverno, aria di vita.

Ti aspetto.

Buongiorno dal freddo.