domenica, Maggio 26, 2024
HomeMeteoAnticiclone di San Valentino: torna il clima mite in Italia. Ecco dove...

Anticiclone di San Valentino: torna il clima mite in Italia. Ecco dove e quali effetti avrà!

Nei giorni a venire assisteremo a un nuovo cambiamento della circolazione atmosferica nel nostro Paese. L’Anticiclone di San Valentino sta per fare il suo ingresso, portando con sé un clima più calmo e sereno dopo un periodo piuttosto turbolento.

L’ultimo weekend di Carnevale è stato caratterizzato da condizioni climatiche avverse a causa del vortice Pulcinella. Tuttavia, ora ci aspettiamo un progressivo miglioramento, che inizierà dalle regioni settentrionali.

Prima di poter godere appieno del sole in tutto il Paese, dovremo però affrontare gli ultimi residui di pioggia.

Gli effetti dell’anticiclone di San Valentino

Dalla giornata di Martedì 13 in poi, l’imponente tempesta Pulcinella si sposterà rapidamente verso oriente, allontanandosi in fretta dall’Italia. Tuttavia, lascerà dietro di sé ancora alcune incertezze riguardo alle condizioni meteorologiche, soprattutto nel Sud del Paese. Prenderà quindi il suo posto l’antico Anticiclone africano, che dal nostro punto di vista sarà chiamato “Anticiclone di San Valentino”. Questo sistema ad alta pressione si estenderà dal cuore del deserto del Sahara fino al Mediterraneo, garantendo così un graduale stabilizzazione delle condizioni atmosferiche in tutto il Paese.

La festa di San Valentino, che cade Mercoledì 14 febbraio, segnerà quindi l’inizio di un breve periodo caratterizzato da un’abbondante presenza di sole su tutte le regioni italiane, accompagnato da un aumento delle temperature. In questo modo, passeremo da un quadro meteorologico instabile a una situazione nettamente più statica, che coinvolgerà l’intero territorio nazionale, dal Nord al Sud. Ci sarà però il ritorno di qualche nebbia sulla pianura Padana.

Temperature miti e clima soleggiato

Grazie all’imminente arrivo dell’anticiclone, che presenta caratteristiche tipiche dei climi subtropicali, il clima subirà un drastico cambiamento con un netto aumento delle temperature durante il giorno. L’atmosfera si trasformerà in una sorta di anteprima primaverile, soprattutto in gran parte dell’Italia, dove i valori termici diurni potranno superare i 14°C e sfiorare i 20°C sulle Isole Maggiori. Le metropoli italiane più importanti, come Milano, Roma, Firenze, Bologna e Torino, si preparano a giornate caratterizzate da picchi termici compresi tra i 15 e i 17 gradi Celsius. Questa situazione è prevista almeno fino alla fine del mese, con temperature che continueranno a mantenere un livello superiore alla media stagionale. Al contrario, è previsto un calo termico durante la notte, soprattutto al Nord, con valori che si avvicineranno allo zero nelle zone pianeggianti.

Quanto durerà l’anticiclone di San Valentino?

La durata di questo clima piacevole è incerta: se le previsioni si avvereranno, potremmo già notare un leggero deterioramento dell’anticiclone a partire da venerdì 16, quando una perturbazione collegata a un vortice ciclonico inizierà a minacciare il suo dominio. Questa perturbazione potrebbe influenzare le condizioni meteorologiche nel weekend successivo, soprattutto nelle regioni nord-occidentali e centrali.

Tuttavia, è importante sottolineare che la situazione è ancora in evoluzione e non ci sono certezze. I principali modelli di previsione non sono ancora in grado di darci informazioni conclusive. Pertanto, consigliamo vivamente di attendere ulteriori aggiornamenti.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments