ANCORA MAL D’AFRICA LA PROSSIMA SETTIMANA

Buongiorno a tutti e buon weekend.

Nemmeno il tempo di attendere il peggioramento che da questa sera e domani interesserà le regioni settentrionali, che già il futuro si prospetta non roseo.

ARRIVANO GRANDINE E TEMPORALI VIOLENTI

Già da  inizio settimana infatti L’anticiclone AFRICANO tenderà ad innalzarsi nuovamente sull’Italia.

Mentre sull’Europa rimane attiva una certa instabilità specie su Francia e Spagna con temperature spesso sotto media, sull’Italia si dovranno fare i conti con un nuovo sospiro bollente.

L’anticiclone un cuore molto caldo nord africano, destinato a farsi sempre più intenso giorno dopo giorno.

Il suo culmine potrebbe arrivare proprio intorno a metà settimana.

Le condizioni sarebbero di stabilità su praticamente tutta Italia, fatta eccezione per temporali sulle Alpi occidentali e al più sulle pianure del Nordovest.

Altrove le temperature sembrano destinate ad aumentare progressivamente, fino a raggiungere il culmine intorno a mercoledì giovedì appunto dove si potrebbero toccare

Valori anche di 35 40°C diffusi specie sul versante adriatico e sull’Italia peninsulare.

Valori più bassi invece al Nordovest che vedrebbe maggior instabilità con temporali che a più riprese potrebbero interessare specialmente il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Qua non si dovrebbero superare i 30 gradi per tutta la prossima settimana con nottate addirittura fresche.

Piemonte e Valle d’Aosta quindi candidate al titolo di regioni più fresche d’italia in questo avvio di luglio che porterà l’ennesima ondata di caldo sull’Italia.

Vi rammentiamo di rimanere aggiornati nei prossimi giorni.

Un saluto a tutti e buona giornata.

Christian