ALTA PRESSIONE POCO DURATURA, L’ATLANTICO SPINGE

Spread the love

Buona serata a tutti.

 

Mentre stiamo per vivere 3 /4 giorni di clima mite di giorno per una rimonta di alta pressione, dal nord Europa qualcosa inizia a muoversi.

Sarà proprio la  vasta Saccatura atlantica in avvicinamento la complice del richiamo mite dei prossimi giorni.

Una saccatura infatti che nella sua traslazione verso est trascinerà questa bolla di aria più calda su di noi.

Sarà anche quella determinerà però  la fine del l’anomalia caldaentro la giornata dal 21 quando la perturbazione ad essa associata raggiungerà le nostre regioni settentrionali.

Sarà quindi da metà settimana giovedì circa che le piogge e il calo delle temperature si concretizzeranno dapprima sulle regioni settentrionali nord est in primis, poi tirreniche fino alla Campania e Calabria.

Rimane oer il nord l’incognita del Piemonte che ancora una volta potrebbe rimanere penalizzata e rimanere in ombra pluviometrica.

Non saranno piogge super abbondanti sia chiaro ma la depressione, sarà piuttosto lenta nel suo evolvere, quindi ci sarà modo per alcuni di sperimentare accumuli abbastanza soddisfacenti.

A seguire un meteo dinamico potrebbe essere intervallato da Nuovi peggioramenti e ondate di freddo premature.

 

Seguiteci sempre mi raccomando.

Un saluto a tutti.

Christian