ALTA PRESSIONE IN ARRIVO PER ALMENO UNA SETTIMANA POI POSSIBILI NOVITÀ PER LE FESTE NATALIZIE

ALTA PRESSIONE IN ARRIVO PER ALMENO UNA SETTIMANA POI POSSIBILI NOVITÀ PER LE FESTE NATALIZIE
METEOORSOBIANCO

Buona giornata a tutti.

Stiamo vivendo una fase prettamente invernale sull’Italia, con nevicate a quote pianeggianti al nord, a bassa quota altrove.

I freddi flussi artici hanno la strada aperta e un secondo impulso veloce arriverà nella  giornata di oggi foriero di nuovo maltempo.

Pioggia freddo e neve che potrebbe nuovamente arrivare in pianura seppur con una toccata e fuga.

Avevamo già notato nei giorni scorsi che però qualcosa sarebbe cambiato nel corso della prossima settimana e così sarà purtroppo.



Una ripresa dell’alta pressione sembra ormai certa nella nuova settimana.

Sarà un’alta pressione di matrice azzorriana che porterà i suoi massimi in Europa tra Svizzera Francia e Gran Bretagna.

Facile capire che anche l’Italia rientrerà nei giochi purtroppo, con il tempo che andrà via via stabilizzandosi al centro nord con un aumento delle temperature.

EFFETTI IN ITALIA

COME SPESSO ACCADE, ALTA PRESSIONE NON SIGNIFICA PERÒ BEL TEMPO PER TUTTI.

In inverno l’alta pressione porta si a bel tempo e temperature miti sui monti, ma anche a nebbie fitte in pianura con inversioni termiche importanti.

Ci attendiamo quindi una settimana fredda nelle pianure settentrionali con nebbioni  persistenti e gelate notturne.

Una ventilazione nord orientale però rimarrà attiva sull’Italia  orientale determinando residua instabilità sulle regioni adriatiche e al sud Italia.

IPOTETICA DURATA

L’anticiclone dovrebbe perdurare per almeno una settimana massimo 10 giorni per poi subire un deterioramento sui settori orientali, con spostamento dei suoi massimi sul Nord Atlantico, ad opera delle correnti perturbate che proveranno a riconquistare l’Europa meridionale nel corso della terza decade.

 

Non si esclude inoltre che l’innalzamento verso latitudini settentrionali possano produrre anche un richiamo di aria artica continentale con ipotesi di gelo, e possibilità di sorprese proprio verso il Santo Natale.

Che sia quest’anno un Natale pieno di sorprese noi lo pensiamo, ma ovviamente il tutto necessita di nuove conferme.

Ecco il modello americano nell’uscita mattutina.

Seguiteci e ne sapremo di più strada facendo..

Un saluto a tutti e buona serata.

Christian