Crea sito

AGGIORNAMENTO MODELLI, TORNERÀ IL FREDDO O L’ATLANTICO?

AGGIORNAMENTO MODELLI, TORNERÀ IL FREDDO O L’ATLANTICO?

Buongiorno a tutti.

Aggiornamento consueto modelli odierni, con uno sguardo a quello che potrà accadere nei prossimi giorni, e nei primi 10 giorni di marzo.

Dopo queste giornate primaverili con massimi di pressione importanti causati da un’anticiclone  ad omega, con le perturbazioni costrette a passare alle alte latitudini,

Dal weekend avremo un primo segnale di cambiamento.

Una debole perturbazione atlantica riuscirà forse a farsi strada nel muro, anticiclonico apportando un aumento della nuvolosità e un primo calo delle temperature.

I maggiori effetti si tradurranno sotto il punto di vista termico più che sotto il profilo precipitativo ma è già qualcosa, perché questo sarà il primo segnale di cedimento del bel tempo.

A seguire secondo le ultime emissioni dei modelli troviamo un po’ di differenze tra il modello europeo e quello americano.

L’Italia sarà infatti a metà tra la possibilità di irruzioni fredde da nord est, e l’arrivo di forti perturbazione atlantiche.

Il modello Europeo predilige la prima ipotesi

mentre quello americano la seconda.

Questo comunque non prima della fine della prima settimana di marzo che potrebbe continuare con bassa piovosità seppur in un contesto termico più consono al periodo.

Ecco le mappe odierne sotto il profilo delle temperature e dei geopotenziali.

La certezza ad oggi è che l’alta pressione subirà un duro colpo già da questo week end, e a seguire la dinamicità sarebbe la parola d’ordine per il prossimo mese.

Christian