🟠Cronaca meteo :vento nubifragi e neve in atto

🟠Cronaca meteo :vento nubifragi e neve in atto
Spread the love

Un saluto a tutti.

Come previsto la perturbazione si è approfondita nel mediterraneo portando forte maltempo sull’Italia.

Nella notte le prime piogge hanno interessato anche il nord ovest seppur con precipitazioni per lo più deboli, ma la neve è riuscita a scendere fin sotto i 1000m sulle Alpi Piemontesi e lombarde, addirittura fino a 500 600m nel cuneese.

Qua siamo sul mottarone sull’alto Piemonte.

In queste ore fortissimi venti di maestrale, spazzano l’Italia tirrenica con mareggiate e piogge molto forti che interessano dalla Toscana alla Calabria.

Ecco Capovaticano dove le mareggiata minacciano alcune case.

Foto Simone Valenti

L’Emilia è Sotto fortissime piogge già dalla, nottata e anche in queste ore non va meglio con ventilazione sostenuta e nubifragi.

La rotazione ciclonica tra poche ore porterà fortissime precipitazioni concentrate sul nord est, dove peraltro già sono in atto e abbondanti.

Venezia sta già avendo le prime esondazioni con acqua alta il cui picco è atteso nel pomeriggio sera.

Nevica forte sulle Alpi centro orientali con i primi accumuli di 15 20 cm destinati nelle prossime ore a superare il mezzo metro oltre i 1500m ma già a quote basse 700 800m circa nevica da stamattina.

Neve anche in appennino Emiliano a quote intorno ai 1000m.

Qua siamo a 1050 MT/sea. È alta Val Nure, provincia di Piacenza al confine con Parma (e la Liguria)

Video Eleonora Vezzi

Attenzione alle prossime ore perché quasi tutta l’Italia si troverà a fare i conti con fenomeni intensi.

Christian

 

 

Lascia un commento