❗❗Avviso importante meteo avverso in arrivo ❗❗

❗❗Avviso importante meteo avverso in arrivo ❗❗
Spread the love

Un saluto a tutti.

È tutto pronto, l’Italia è pronta a sperimentare una fase di forte maltempo che inizierà da oggi e darà il suo massimo nella giornata di domani.

Dopo il forte maltempo che ha interessato il centro sud Italia, il peggioramento in arrivo sarà tutt’altro che indolore, con piogge alluvionali, vere e proprie tempeste di vento e tantissima neve in montagna.

La profonda depressione in arrivo dal nord atlantico sospinta da aria fredda di origine polare sarà in grado di sprofondare nel mediterraneo dando vita ad un violento seppur veloce ciclone mediterraneo con minimo fino a 988hpa.

 

Guardate le anomalie dei geopotenziali a 500hpa.

Anomalie 500hpa

 

Il maltempo non risparmierà nessuna regione.

Prime piogge in arrivo già da stasera al nord ovest, con il Piemonte Valle d’Aosta e Liguria che apriranno le danze con precipitazioni in intensificazione la tarda serata e notte.

Precipitazioni che però saranno nell’ordine di 10- 30mm quindi Briciole rispetto al resto d’Italia.

Prime nevicate sulle Alpi occidentali già dagli 850m di quota dal pomeriggio sera di domani.

ATTENZIONE A DOMANI PERCHÉ LA SITUAZIONE SI COMPLICA NOTEVOLMENTE PERCHÉ UNA VERA E PROPRIA TEMPESTA SI APPROFONDIRÀ SU tutto lo Stivale.

ITALIA che verrà spazzato da Ovest verso Est da piogge e temporali anche di forte intensità.

Possibile allerta in attesa della protezione civile per alcune regioni che saranno quelle che subiranno maggiormente il ciclone mediterraneo.

ATTENZIONE particolare a Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Lucania, Calabria, Sicilia tirrenica e Sardegna, dove potranno manifestarsi nubifragi di particolare intensità.

QUA LE PIOGGE POTREBBERO ESSERE PARTICOLARMENTE VIOLENTE CON PICCHI DI 150MM IN POCHE ORE.

ATTENZIONE A POSSIBILI ALLUVIONI LAMPO, ALLAGAMENTI, E MAREGGIATE VIOLENTE PER VIA DEI FORTI VENTI CHE SOFFIERANNO ANCHE OLTRE I 100KMH SU LIGURIA, TOSCANA, TIRRENICHE CENTRO MERIDIONALI E ALTO ADRIATICO.

Venti dapprima di libeccio, e successivamente di ponente e maestrale metteranno a dura prova le Coste con onde anche di 8 metri quindi massima attenzione.

NEVE COPIOSA IN MONTAGNA.

L’ARRIVO DI ARIA PIÙ FREDDA PORTERÀ COPIOSISSIME NEVICATE SPECIE SULLE ALPI ORIENTALI.

Accumuli già dagli 800 m su tutto l’arco alpino con la neve che potrebbe arrivare fino a 500M Su CUNEESE, SAVONESE GENOVESE INTERNI .

Attenzione alle Alpi orientali con 30 40 cm a 1000m oltre mezzo metro dai 1500m E un metro di neve fresca dai 2000m.

Siamo fiduciosi che questa volta verranno seguite tutte le linee guida della protezione civile per le aree più soggette a criticità.

Ecco la tempesta di novembre..

Christian

Lascia un commento